Il prodotto, l’ambiente e le persone

Dal 1975 la nostra guida.

L’Arvedi Tubi Acciaio produce tubi destinati ad applicazioni speciali, opera in uno spirito di innovazione per migliorare le prestazioni del processo produttivo, rafforzando i rapporti con i clienti e migliorando il loro grado di soddisfazione con prodotti e prestazioni in linea con le aspettative. Questi risultati sono raggiunti anche grazie alla certificazione del Sistema di Gestione della Qualità.

Le prime certificazioni dell’A.T.A., allora Acciaieria Tubificio Arvedi, sono relative ai tubi per il tubo idrotermosanitario e per il navale e risalgono al 1975. Nel 1987 l’A.T.A. è fra i primi stabilimenti del settore siderurgico italiano ad aver ottenuto la certificazione del Sistema Qualità.

Nell’ottica di sviluppo e miglioramento continuo il Sistema di Gestione della Qualità è stato progressivamente aggiornato alle nuove norme sino alla attuale ISO 9001-2015.

Similmente, per la fornitura del settore Automotive, il Sistema di Gestione della Qualità dell’Arvedi tubi Acciaio è certificato dall’anno 2000 secondo lo standard QS 9000. Il Sistema è stato poi adeguato alla ISO TS 16949 sino ad arrivare oggi alla IATF 16949-2016.

Progressivamente negli anni, l’Arvedi Tubi Acciaio ha affiancato ed integrato il Sistema di Gestione della Qualità con i Sistemi di Gestione della Sicurezza, dell’Ambiente e dell’Energia, tutti certificati.

Il sistema di gestione certificato ISO45001 coinvolge la proprietà, la dirigenza e tutti i dipendenti in un programma di miglioramento continuo per garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori.

L'impegno di Arvedi Tubi Acciaio per la protezione dell'ambiente è dimostrato non solo dal costante monitoraggio e dal rigoroso rispetto degli standard sulle emissioni imposti dalle leggi nazionali e dai decreti delle amministrazioni regionali e locali, ma anche dal fatto che Arvedi Tubi Acciaio è stata tra le prime aziende italiane a ottenere la certificazione ambientale ISO 14001.

Sempre allo scopo di ridurre l'impatto sull'ambiente, particolare impegno è rivolto al risparmio energetico e per questo motivo è stato implementato un sistema di gestione dell'energia certificato secondo la norma ISO 50001, il cui obiettivo è migliorare costantemente l'efficienza energetica.

Un passo importante nello sviluppo della struttura e dei processi aziendali è stata l'adozione dei Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/01 e la definizione di un Codice Etico.

Certificazioni di sistema

Tipo di certificazione

Data prima emissione

Ente

pdf
Qualità

ISO 9001:2015

26/01/1987

IGQ

pdf

 

 

IQNET

pdf
IATF 16949:201620/11/2001IGQpdf
Ambiente

ISO 14001:2015

12/05/2005

IGQ

pdf

 

 

IQNET

pdf
Sicurezza
ISO 45001

31/12/2009

IGQ

pdf

 

 

IQNET

pdf
Energia
ISO 50001:2018

03/09/2014

IGQ

pdf

 

 

IQNET

pdf

Certificazioni di prodotto

Tipo di approvazione

Campo di applicazione

pdf

Certificato d’igiene (Polonia)

Tubi zincati

pdf
Certificato d’igiene (Austria)Tubi zincatipdf
Certificato d’igiene (Germania)Tubi zincatipdf

API License Number: 5L - 0293

Tubi petrolio (Line pipe)

pdf
API License Number: 5CT - 0392Tubi petrolio (Casing and Tubing)pdf
TUV AD 2000 Merkblatt W0 + Pressure Equipment Directive 2014/68/EU (PED) Annex I, Paragr. 4.3Tubi per apparecchi a pressione secondo direttiva europea 2014/68/EU e TUV AD 2000pdf
DIN - DVGWTubi zincati per il trasporto dell’acquapdf

DNV

Tubi per impiego navale - sistemi in pressione

pdf

DNV

Tubi per impiego navale - strutturale

pdf
Marcatura CEEN 10210 – tubi strutturali finiti a caldopdf
Marcatura CEEN 10219 – tubi strutturalipdf
Marcatura CEEN 12899 – sostegni tubolari di acciaiopdf
Marcatura UKCAEN 10210 - tubi strutturali finiti a caldopdf
Marcatura UKCAEN 10219 - tubi strutturalipdf
Marchio B (Polonia) – Certificato Zetom 127EN 10217-2 – per impianti di teleriscaldamento (district heating network)pdf
EPDDichiarazione Ambientale di Prodottopdf

DOP: declaration of performance

NormaNumero DoPLinguaDescrizioneDoP File
EN 1021010210-01072013-3ItalianoStrutturali finiti a caldopdf
EN 1021010210-01072013-3IngleseStrutturali finiti a caldopdf
EN 1021010210-01072013-3PortogheseStrutturali finiti a caldopdf
EN 1021010210-01072013-3PolaccoStrutturali finiti a caldopdf
EN 1021910219-01072013-4ItalianoStrutturalipdf
EN 1021910219-01072013-4IngleseStrutturalipdf
EN 1021910219-01072013-4PortogheseStrutturalipdf
EN 1021910219-01072013-4NorvegeseStrutturalipdf
EN 1021910219-01072013-4PolaccoStrutturalipdf
EN 1022410224-01072013-2ItalianoTrasporto liquidi acquosipdf
EN 1022410224-01072013-2IngleseTrasporto liquidi acquosipdf
EN 1025510255-01072013-2ItalianoDistribuzione di liquidi acquosi, gas e combustibilipdf
EN 1025510255-01072013-2IngleseDistribuzione di liquidi acquosi, gas e combustibilipdf
EN 1025510255-01072013-2PolaccoDistribuzione di liquidi acquosi, gas e combustibilipdf
EN 1025510255-01072013-2SlovenoDistribuzione di liquidi acquosi, gas e combustibilipdf
EN 1289912899-01072013-3ItalianoSostegni tubolaripdf
EN 1289912899-01072013-3IngleseSostegni tubolaripdf
EN 10217-110217-1-01112019-0(PL)PolaccoMarchio B Poloniapdf
EN 10217-210217-2-01112019-0(PL)PolaccoMarchio B Poloniapdf